Quasi romanza

C’è magia per la via

Ancora i rumori sono rari

Nella ripresa della normalità

Ma i gelsomini

Non hanno remore a donare

Il loro afrodisaco profumo

Che si fa respirare

E se ti allontani ti segue

Lasciando una scia delicata.

E se la distanza fosse solo ombra

Stringeresti tra le dita delicati fiori

Per adornare i miei capelli

Ed io ti accarezzerei la bocca

Nascerebbe un bacio

Tra il profumo di quei fiori e il respiro

E tutto questo nella sera

Tramortita da un temporale

E da un notturno di Chopin.

Fioralba Focardi

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...