Punto III°- Eva-Elena e la guerra di Troia

Elena, eccoci a lei, che bella storia anche la sua: figlia di Zeus, diciamocelo francamente è stata una pedina in mano nuovamente a un Dio: suo padre Zeus.

Sapete che Zeus aveva spodestato il padre Crono e che temendo questo cercò di tutelarsi? Lo sapete sì, che il su detto Dio, temeva la rivolta dei semidei? Molti di questi oltre tutto erano figli suoi, generati anche da violenze e fra questi anche Elena. 

Elena così bella da eccitare la fantasia di tutti i pretendenti, rapita, liberata, e suscitando nel padre putativo la paura; ebbene sì, Tindaro per paura di una sua eventuale scelta di un marito per la bella figlia, avrebbe scatenato una guerra, decise che sarebbe stata Elena a scegliere il futuro sposo.

Non parlo della scelta che la tapina fece, ognuno s’impicca come vuole all’albero a cui appendere la corda, ma già da questo si decise il suo destino, destino che era già predisposto da Zeus e dalla disputa di tre Dee per una discordia sulla bellezza!

Zeus si rifiutò di scegliere fra Atena, Era e Afrodite a quel famoso banchetto di Teti, futura madre di Achille, e Zeus se ne lavò le mani lasciando che Paride scegliesse chi era tra le tre bellezze in lite la più bella. Guardate, fu proprio per puro caso e non un volere divino che la scelta cadde su chi avrebbe scatenato la guerra.

È colpa di Elena se Paride, insulso principe allontanato dalla famiglia proprio perché Cassandra sua sorella predisse che sarebbe stato la rovina di Troia?  Ed è sempre colpa di Elena che il tapino scelse di possedere la donna più bella del mondo  invece della forza e gloria, o poteri immensi?

È colpa di Elena ditemi se il principe si dimostrò inetto e poco incline a essere un condottiero, ma un beota che vedeva nella bellezza di una donna tutto il suo possibile potere?

Signori miei, che ben poca cosa è un uomo simile, ha causato morte e devastazione solo per l’aspetto della prescelta, senza contare che nella vecchiaia sarebbe appassita come è lecito che sia!

Allora, ditemi, è colpa di Elena o di certi personaggi ambigui e troppo inetti per accorgersi che il mondo era in mano a un solo personaggio, manovratore senza scrupoli e per giunta donnaiolo?

Fioralba Focardi

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...