Io, strega?

Mentalmente sono puttana, non nel senso volgare del termine, ma subodoro subito ‘inganno o macchinazione, specie se inavvertite piccole tracce mi vengono buttate così come briciole di Pollicino.

Dato che ho fiuto per queste cose, indago, divento un segugio fino a quando non arrivo in fondo alla cosa.

Sono una persona fortemente leale, ma quando il sospetto, (badate sospetto) non gelosia perché non la frequento, si scatena in me una reazione a cui sono allergica ma che diventa una patologica ossessione di arrivare in fondo al nocciolo della questione.

Brutto carattere, ma è una reazione alle tante delusioni che le persone negli anni hanno creato.

Questa riflessione è nata in uno di quei giorni in cui le cose accadono e arrivano a toccare il mio lato intellettivo, laddove una domanda semplice buttata là per caso ma senza che ci fosse un motivo, seguita poi da un’altra azione di cui io non avrei dovuto accorgermi, ha fatto sì che scatenasse la mia troppo ragionativa mente.

L’altro giorno parlavo di “streghe”, mi sa che la sottoscritta lo è nel senso buono del termine, poi però posso diventare anche la controparte cattiva.

Niente mela tranquilli, solo una più attenta attenzione alle persone che hanno scatenato le reazioni.

Che dite potrei diventare una maga che predice il destino?

Ai posteri l’ardua sentenza, a me spero al più presto lo scoprire l’inghippo.

Vi terrò aggiornati!

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...