RSA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tra le grate di un cancello

Osservo sprazzi di sole e nuvole

Domande si scrivono risposte da sole

Conformi alle regole del vivere qui.

Chissà cos’è la vita dietro ai cancelli

Senza carezze e pochi sorrisi

Mentre il fumo leggero di una sigaretta

Si dissolve nell’aria.

Dimensione artefatta

Di questa umanità

Poveri vecchi su letti anonimi

Aspettano un volto amato

O forse la morte per smettere di soffrire.

Ciao, buongiorno a tutti

Mentre corre il carello per il corridoio

E li vedi illuminarsi

Vecchi bambini in attesa di sfamare l’anima.

Fioralba Focardi

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...