Aspettando il 2021

Caro anno che te ne vai, non sei stato dei migliori e finalmente sei finito.

Quando l’anno scorso eravamo di questi tempi, non pensavamo che il vecchio detto: anno bisesto anno funesto, ti sarebbe calzato a pennello.

Tra un po’ te ne vai, lasciandoci deboli e soli, ci hai negato gli abbracci e i baci, anche l’ultimo saluto a chi se ne andava da solo e in silenzio.

Ecco di te ricorderò il silenzio che a volte è  bellissimo, ma mai come lungo il tuo tragitto è stato angosciante.

Le città semi deserte, i morti e le sirene sono stati i tuoi doni, anche la mancanza di sentirsi liberi.

Ci lasci più poveri non solo economicamente ma soprattutto di tanti affetti, e questa è la cosa peggiore.

Ci lasci fotografie e  video di quei camion che viaggiavano lentamente per l’Italia, ogni bara era un pezzo di cuore che se ne andava.

Le lunghe dirette dove ci spiegavano il perché dei decreti, i no- vax, i no-covid, i no di tante cose dette a casaccio per farsi notare.

Anche tu come gli anni passati ci hai lasciato stragi di essere indifesi, non solo donne assassinate, ma inermi cittadini schiacciati dalle bombe in guerre senza senso, potevi fare la differenza e invece oltre alla pandemia ti sei lasciato invischiare anche in queste nefandezze.

Mi hai portato via sicurezze, ma ti sono anche grata, mi hai regalato due libri, uno inaspettato Un Soffio Sul Cuore e uno che finalmente dopo anni di lavoro è pronto a spiccare il volo: Prima Die Redemptio con l’amico Imperfectum che c’è e ci sarà sempre, e continueremo a viaggiare insieme per altre parole e altri sogni.

Ti sono grata per l’affetto che ho ricevuto, per l’amore di mio figlio, perché mamma fortunatamente è sempre in buona salute.

Sono felice che te ne vai, e quando racconterò di te spero di dire che con te è finito tutto il dolore che ci hai causato, e che la nostra vita nel duemilaventuno ha ripreso il suo corso.

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...