La via della tua rotta

Amo lo strofinarsi leggero

Della pioggia sulle foglie morte

Appese ancora alla vita

Quando cade sferzante

Con il furore di un amante

Quel rumore costante di una cantilena

A rinfrescare l’anima

Quasi fosse un fiore appassito.

Amo la pioggia quando si fa lieve

Si posa sui pensieri

Che volano via

Appesi a fili di parole

Aquiloni della mia fantasia

Vanno ovunque

E guardano il mondo soffuso e grigio

Malinconicamente fradicio.

Ah… questi pensieri

Che volano liberi

E si trasformano in gabbiani

Sorvolano il mare

Navigano verso spiagge

Tracciano la rotta.

E io che sono barca arenata sugli scogli

Di un amore che non sa tremare

E vive oltre le assenze

E le tue braccia

Ritrovo la via della tua rotta.

Fioralba Focardi 08/01/2021

5 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...