Quieta è la notte

Quieta è la notte

Nella moltitudine di luminescenti puntini

Disegnati qua e là

Nella volta infinita.

Anima scalza poggi le tue fragilità

Nei ricordi di ieri

Controvento percorri giorni

Spettinando il tempo.

Viandante di note e parole

Scegli l’amore che non ti appartiene

E continui a sognare

Cercando compromessi ai silenzi.

Fioralba Focardi 08/02/2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...