Mi manca un’oncia di felicità

Mi manca un’oncia di felicità

Da buttare via

Come fiocchi di neve

Che tardano a scendere

Mentre guardo dalla finestra

Un alone giallo.

Piove.

Un violino dalle cuffie

Diffonde la sua musica triste

Quasi struggente

E non è proprio l’attimo

Di farsi prendere dalla malinconia.

Tra poco il coprifuoco

Segnerà l’ora della ritirata

Ma la strada è già deserta

Solo un passante con il suo cane

Vaga tra una macchina ferma

E una pozzanghera.

E tu mi manchi

Mentre conto le ore della tua assenza

Sono troppe sai

E no, non voglio la malinconia

Stasera non la voglio come compagna

Devo pensarti nel tuo vestito più bello

Quello dei tuoi occhi

E di quel tuo sorriso

Che mi prende ogni volta

E mi porta oltre la tua assenza.

Fioralba Focardi 12/02/2021

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...