Fenice che rinasce

Guardami attraverso fotografie mancate

Mentre poso lo sguardo all’obbiettivo di turno

E scivolo via

Onda irrequieta

Nell’osai di un’anima ribelle.

Io sono un pezzo di storia non vissuta

Cercata senza trovarla

Adesso vorrei restare

Ma me ne devo andare

Oltre senza migrare

Rondine libera al di sopra dei sentimenti.

Scrivo parole

Poeta con lo sguardo di una fanciulla

Ingenua e fragile

Seguo la traiettoria dei sogni

Bruciandomi le ali

Fenice che rinasce a ogni dolore.

Fioralba Focardi 23/02/2021

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...