Spitzer cattura il ritratto stellare della famiglia

Credito d’immagine: NASA/JPL-Caltech

In questo grande mosaico celeste preso dal telescopio spaziale Spitzer della NASA e pubblicato nel 2019, c’è molto da vedere, inclusi più ammassi di stelle nate dagli stessi densi grumi di gas e polvere. Alcuni di questi ammassi sono più vecchi di altri e più evoluti, rendendo questo un ritratto stellare generazionale. Questa immagine è delle regioni Cepheus C e Cepheus B e combina i dati degli strumenti IRAC e MIPS di Spitzer.

Il grande delta verde e arancione che riempie la maggior parte dell’immagine è una nebulosa lontana, o una nuvola di gas e polvere nello spazio. Sebbene la nube possa sembrare fluire dalla macchia bianca brillante sulla sua punta, è in realtà ciò che rimane di una nube molto più grande che è stata scolpita dalle radiazioni provenienti dalle stelle. La regione luminosa è illuminata da stelle massicce, appartenenti a un ammasso che si estende sopra la macchia bianca. Il colore bianco è la combinazione di quattro colori (blu, verde, arancione e rosso), ognuno dei quali rappresenta una diversa lunghezza d’onda della luce infrarossa, che è invisibile agli occhi umani. La polvere che è stata riscaldata dalla radiazione delle stelle crea il bagliore rosso circostante.

Spitzer Captures Stellar Family Portrait | NASA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...