Movimento per l’emancipazione della Poesia (MeP): la poesia che resiste e ferma il tempo

Da più di un decennio il Movimento per l’emancipazione della Poesia (MeP) si dedica all’attacchinaggio di poesie contemporanee stampate su semplici fogli bianchi sui muri delle nostre città, agendo nell’anonimato più totale, sia per motivi legali, sia per intenti: l’obiettivo infatti è riaccendere l’interesse sulla poesia contemporanea.

Per fare ciò la poesia è stata portata per le strade, tra la gente normale, là dove tutti possano accedervi.

Quante volte ti è capitato di passeggiare per la città e vedere poesie attaccate sui muri? Quante volte ti è successo di prenderti una manciata di minuti per leggere una di queste poesie? Quante volte hai interrotto la tua folle corsa verso un lavoro, un appuntamento, qualcuno che ti aspettava per interessarti alla poesia contemporanea?

Movimento per l’emancipazione della Poesia (MeP): la poesia che resiste e ferma il tempo – noncieromaistata – travel blogger, podcaster & Pinterest strategist

Qui trovate tutto l’articolo completo…buona lettura

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...