Questa insana situazione

Portami rose
Ma che non siano rosse
Ti prego
Lasciami intravedere la bellezza di un’aurora
Tra l’arancio e il giallo.
Cambio abito per la festa
Consono alla situazione
Gramaglie senza veletta nera,
Lo sguardo deve poter spaziare
Tra la parete e la terrazza.
Di questa rabbia
Che covo dentro al petto
Svendo liturgiche giornate
Tramezzini di sorrisi nascosti
Dell’esistere l’insicurezza
E la certezza della paura.
Vivere è un concetto astratto
Deformato dalla noia.
Abbracciata all’universo
M’invento un valzer
Gettando strali agli Dei
Troppo sicuri di essere immortali.
Voglio scambiare la bellezza di una giornata
Solitaria, dipinta dai pensieri
Aspettando una linfa vitale
Che mi trascini oltre
Questa insana situazione.

Fioralba Focardi 03/04/2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...