Lo scandalo del Re e della monaca di clausura

La targa che si trova sopra porta San Gallo, ci riporta ad una storia che avvenne a Firenze
Il principe Federico di Danimarca, non ancora monarca, mentre nel 1691 era in visita a Lucca, si era invaghito di una bella e nobile ragazza del luogo, Maria Maddalena Trenta . Ma quando il principe danese dovette lasciare l’Italia per tornare nella sua terra fu chiaro che non avrebbe mai sposato la ragazza lucchese. Federico, divenuto re Federico IV di Danimarca, non dimenticò però il suo amore giovanile ed inviò a Maddalena un suo ritratto in miniatura. Ma quest’ultima nel frattempo era entrata nel monastero di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi a Firenze, come suora di clausura. Il ritratto venne rimandato indietro, accompagnato da un crocifisso e da una lettera che indicava in Cristo lo sposo che la fanciulla “ormai si era eletto”.
Nonostante questo, Federico, nel marzo 1709, giunto in visita alla città come re di Danimarca, espresse il desiderio di incontrare Maddalena con grande costernazione del mondo religioso, poiché la donna ormai era monaca di clausura e non poteva ricevere visite specialmente maschili. Tuttavia, per non dispiacere al sovrano, l’arcivescovo Tommaso della Gherardesca e la badessa del convento acconsentirono all’incontro. I cronisti dell’epoca riportano che l’incontro pomeridiano fra i due si avvenne solo attraverso una grata, con una breve conversazione sulla religione cattolica cristiana e quella protestante, con Maria Maddalena che, probabilmente istruita dai suoi superiori, propose al sovrano di convertirsi alla fede della Chiesa di Roma.
Qualche giorno dopo il re, prima di partire, donò al monastero di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi la somma di cinquecento ungari d’oro. Della visita del re a Firenze resta una targa sulla Porta San Gallo.

Facebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...