In un giorno qualunque

Rotola sul vento
Un sacchetto di patatine
L’osservo volteggiare
Danzante involucro vuoto
Sulla terrazza che immortala Firenze.
Vento, nuvole e sole in questo pomeriggio
Ho scelto la libertà dell’eterno quotidiano,
Lontana dalla monotonia di giorni noiosi
Sorseggiando tra una patatina e un’oliva, un aperitivo
Spazio lo sguardo sul silenzioso paesaggio.
Altri giorni verranno e saranno sinfonia
Fuori dagli schemi e dalle mancanze
Sarà bella anche la normalità.
Ti amo
Lo sussurro al vento
E un sorriso solca navigando veloce negli occhi
Vela maestra, tu appari all’orizzonte
Mentre m’immergo nuovamente nel traffico
Di un giorno qualunque.
Tu, il giorno, la vita, il mio tutto.

Fioralba Focardi 06/05/2021

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...